Come fare per ricordare i sogni? Tutti sognano? Sì anche chi dice di non sognare mai

Poco fa abbiamo cercato di rispondere ad una domanda su Quora sul come fare per ricordare meglio i sogni.

Aiutaci a essere trovati su Quora con il nostro spazio Psicosomatica Malattia e Sogni

Siamo felicissimi che “in giro per il mondo” di internet ci siano luoghi in cui le persone si fanno delle domande.

Possiamo chiamarli social network ma in realtà sono “posti” dove la gente si riunisce per condividere interessi e mettere sul tavolo curiosità e aspirazioni.

Diego Mattarocci ha scritto la risposta a Come fare per ricordare meglio i sogni (in maggior numero e con maggiori dettagli)? su Quora. Leggila.

L’ambito onirico non deve essere solo patrimonio della psicologia e di pochi eletti “sognatori naturali”. Perchè in realtà sognamo tutti, anche se non riusciamo a ricordarci nulla di quello che accade durante la notte mentre siamo addormentati.

Per fare in modo che più persone possibili possano accedere a questa possibilità abbiamo creato, anche su Quora, così come su altri canali social, una pagina dedicata alla nostra ricerca. In modo che semplici curiosi o sinceri ricercatori possano conoscere ed utilizzare la nostra tecnica.

Se conosci Quora vota la nostra risposta così che “rimanga a galla” e possibilmente diventi virale.

Se non lo conosci… beh forse è il caso di avere un account. Dopotutto è molto meno inutile di facebook 😉

Dopo esserti iscritto/a ricorda di votarci!

Ricordare i sogni “in modo scientifico” è possibile?

Se non ricordiamo i sogni le cause possono essere le più varie e credo che scriverò un articolo che approfondisca questo tema.

Ora però preferisco focalizzarmi sul come fare per ricordare i sogni utilizzando la nostra riflessologia.

placca per ricordare i sogni

Ecco come si localizza il punto preciso per ricordare i sogniun cerchio di 12 millimetri di diametro.

  • sul dorso dell’avambraccio destro
  • quattro dita sotto la piega del gomito (verso la mano)
  • un dito all’interno della linea assiale (la metà del braccio, verso il mignolo)

Dal mio punto di vista è tutto molto semplice ma sono certo che qualcuno avrà dubbi o vorrà farci delle domande.

Dopotutto io faccio sperimentazione sulla mappatura Calligaris dal 2008 e tu che leggi magari non hai neppure iniziato a guardare i tutorial del nostro mini-videocorso gratuito.

Quindi per prima cosa… guarda quelli. Poi leggi le FAQ e se non trovi risposta allora scrivici.

Lascia un commento

Scroll Up